Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Etai Shomri con la sua ricerca fotografica ci mostra una Israele affascinante e ai più inedita: sospesa, decadente, lontana nel tempo. Ha il merito di restituircela carica di colore e di particolari, indelebile e permanentemente impressa sulle pellicole di cui presentiamo qui alcune scannerizzazioni.

“Cerco luoghi abbandonati, sospesi nel tempo. Luoghi dove una volta c’era l’uomo e dove ora la natura ha preso il sopravvento. Cerco paesaggi e oggetti che sono cambiati a causa della politica e della cultura. Esplorando questi fallimenti concreti, questi errori, questi spazi infestati, voglio esporre le imperfezioni della nostra società.”

Etai Shomri

Etai Shomri

Etai Shomri è cinematografo e fotografo israeliano specializzato nell’arte della pellicola. È interessato particolarmente all'influenza che la cultura e la politica hanno sul paesaggio. Atualmente sta lavorando alla pubblicazione del suo primo libro fotografico.
it_IT

Sostienici

#lafotografianonèmorta

Resta informato su AntiVirus Gallery attraverso la nostra newsletter. Tranquillo, non ti inonderemo di E-Mail.